Sorbetto alla Fragola, la Ricetta con l’Estrattore di Succo

Il sorbetto alla fragola è il dessert estivo perfetto, dolce ma senza troppe calorie e fresco al punto giusto.

Ideale dopo pasto o tra le portate di un pranzo particolarmente impegnativo, ma altrettanto buono come merenda nelle giornate più calde o come alternativa al gelato.

Se poi si pensa che con l’aiuto dell’estrattore di succo a freddo si riesce a farlo comodamente nella propria cucina viene già l’acquolina in bocca! Scopriamo come realizzare un sorbetto alla fragola rinfrescante e gustoso.

La storia del sorbetto

Non si è ancora trovato un accordo sulla derivazione del termine sorbetto, chi sostiene che abbia origine dall’arabo, chi dal turco e altri che invece sono certi della sua origine latina.

Un aspetto che però mette tutti d’accordo è la bontà di questo dolce: Greci e Romani lo sapevano bene, tanto che la pratica di consumare bevande ghiacciate è stata raccontata anche nelle opere del poeta Simonide e dal filosofo Seneca fin dal V secolo a.C.

Il sorbetto sembrava scomparso dalle cucine italiane durante il Medioevo ma, in seguito all’influenza araba, torna in fretta ad essere tra le prelibatezze più ricercate nelle corti Rinascimentali e in seguito uno dei dolci più consumati dalla borghesia.

Nel 1686 il sorbetto acquista nome e cognome grazie al palermitano Francesco Procopio Cutò. Con lui, la bontà e la freschezza del sorbetto arrivano in Francia conquistandone il cuore e la corte del re.

Sorbetto alla fragola con l’estrattore

Hurom H-AA, con filtro per sorbetti

Per realizzare il sorbetto alla fragola con l’estrattore è indispensabile avere il filtro per sorbetti, un filtro specifico che permette alla macchina di amalgamare tutti gli ingredienti necessari senza generare alcuno scarto.

Ingredienti del Sorbetto alla Fragola

500 g di fragole per circa 4 persone. Puoi scegliere fragole biologiche o comprate in un mercatino a km 0 oppure, perché no, puoi scegliere di coltivarle direttamente tu.

Procedimento per preparare il Sorbetto con l’Estrattore

Prima di tutto lava le fragole eliminando le foglie e tagliale a pezzetti. Riponi tutto nel congelatore per almeno 5 ore (ma anche per una nottata). Una volta che le fragole si saranno congelate inseriscile nell’estrattore attendendo qualche minuto, se la frutta è rimasta nel congelatore per qualche ora, oppure una mezz’ora se l’hai lasciata per tutta la notte.

Ora tutto è pronto per gustare il tuo sorbetto, fresco, leggero e fatto in casa!

Ancora più buono con…

Puoi aggiungere del succo di limone per rendere il sorbetto ancora più dissetante, dello zucchero a velo (prima di riporre le fragole nel congelatore) per renderlo più dolce oppure dello yogurt per renderlo più cremoso.

Se hai ospiti e vuoi stupirli con un dolce leggero ma sempre sfizioso, servi il sorbetto alla fragola in coppette da gelato e decoralo con scaglie di cioccolato fondente e fragole fresche. Usa un cucchiaio da gelato per creare delle sfere perfette e aiutandoti con una grattugia a fori larghi cospargi il cioccolato fondente sulla coppetta. In alternativa il cioccolato può essere sciolto a bagnomaria e usato come letto per il sorbetto e le fragole.

I bambini invece, dopo un intenso pomeriggio di scuola o di giochi, di certo lo apprezzeranno decorato da un crumble di biscotti e nocciole.