Come depurarsi con il limone

Sono moltissime le persone che sentono la necessità di depurare il proprio organismo da tutte quelle tossine che possono accumularsi nel corso del tempo.

Si potrebbe pensare, ad esempio, a quante volte capita di consumare alimenti poco sani o assumere farmaci per terapie momentanee (ad esempio, antibiotici).

Ecco perché può diventare molto utile usare delle soluzioni naturali, ottime come depurativi: tra le migliori, non si può fare a meno di parlare della combinazione di acqua e limone. Ecco tutto quello che serve conoscere sulle caratteristiche di questo rimedio e su quelli che sono i suoi benefici principali.

Acqua e limone: una buona abitudine mattutina

Svegliarsi con l’alito pesante, occhi che bruciano o la lingua amara, sono sensazioni sempre più frequenti tra persone di ogni età.

Questi potrebbero essere segni evidenti di intossicazione dell’organismo, che dunque va ben depurato per evitare conseguenze spiacevoli. Altri segni a cui prestare attenzione sono la sensazione di non aver dormito abbastanza, il corpo irrigidito o anche l’umore cattivo, oltre al mal di testa.

Ecco perché, è fondamentale depurare bene l’organismo proprio al risveglio, in maniera tale da poter avere un’azione efficace e che possa garantire un buon risultato in termini di depurazione. E soprattutto, facendolo al mattino, la sintomatologia tenderà sicuramente a migliorare.

E c’è un motivo ben preciso per cui al mattino si avvertono determinate manifestazioni che sono segni chiari di intossicazione: durante la notte l’organismo non è impegnato in alcuna attività per cui usa le energie per eliminare le tossine che lo appesantiscono per tornare in salute.

Fa molto bene l’acqua tiepida appena svegli, anche se il segreto per potersi depurare è quello di bere a digiuno un bicchiere d’acqua con del succo di limone spremuto. Questo perché il limone possiede un potere disintossicante su tutto il corpo, e favorisce la depurazione del fegato.

Senza dimenticare che aiuta notevolmente anche le difese immunitarie. Scegliere di depurarsi ogni mattina con acqua e limone garantisce al corpo il giusto apporto di minerali e vitamine, favorendo l’eliminazione di scorie e tossine. Vale anche la pena ricordare che il limone ha proprietà alcalinizzanti, per cui regola bene il ph dell’intero organismo, così da farlo funzionare al meglio.

Cosa succede se bevi acqua e limone tutte le mattine?

Una bevanda a base di acqua e limone può rivelarsi un ottimo rimedio per chi voglia purificare il proprio organismo. Consigliata vivamente per quelle persone che vogliano puntare su sostanze naturali che non arrechino danni alla salute.

Usare acqua e limone permette di disintossicare bene l’organismo e avere un autentico lavaggio dell’apparato gastrointestinale e anche urinario. In molti scelgono di usare acqua tiepida col limone in quanto riesce ad esprimere un’ottima azione depurativa.

Usare un rimedio del genere permette di avere a disposizione un solvente di scorie e tossine che potrebbero accumularsi nell’organismo e dare inizio a problemi di vario genere.

Infatti, la caratteristica di queste sostanze è proprio quella di aggredire quotidianamente il corpo, alterandone anche il funzionamento. L’organismo, assumendo di mattina una bevanda a base di acqua e limone, va incontro ad un lavaggio immediato, quasi paragonabile a una doccia interna. Con questa sana abitudine si ha modo di completare bene il processo di disintossicazione che viene svolto fisiologicamente nell’arco delle ore notturne.

Usare acqua e limone fa in modo che vengano depurati tutti i sistemi di eliminazione in particolare lo stomaco, le vie urinarie, l’intestino e il fegato.

Come depurare l’organismo con il succo di limone

Molte persone si mettono alla ricerca di rimedi utili per poter depurare l’organismo. Spesso capita di acquistare formulazioni costose e che non garantiscono una soluzione del problema dell’intossicazione.

Puntare su rimedi alla portata di tutti come l’acqua e il limone non deve essere vista come una soluzione “al risparmio” e non efficiente: tutt’altro!

L’acqua tiepida scende a digiuno lungo tutto il tratto gastrointestinale e nel sistema urinario; la combinazione con il limone, noto purificante naturale, permette di avere un benefico effetto drenante e solvente.

Assumere una bevanda del genere permette di rimuovere efficacemente le tossine, oltre a tutti i residui della digestione e il muco che potrebbe accumularsi nell’organismo. Per fare un esempio semplice, ma che permetterà di ben comprendere le proprietà di questa bevanda, si può pensare al momento in cui si lavano i piatti, dove il sapone funge da agente capace di eliminare lo sporco. Inoltre, è giusto sottolineare che la bevanda permette di ripulire l’organismo non solo ad un livello superficiale, bensì in profondità.

Ecco perché si tratta di un rimedio vivamente consigliato per chi non riesce a mantenere regolarmente alimentazione sana e a base di prodotti naturali. Indicato dunque per chi passa molte ore fuori casa e non può sempre consumare pasti ben equilibrati. Così come fa bene per iniziare al meglio la giornata con un integratore del tutto naturale.

Quanta acqua e limone bisogna bere?

Per poter effettivamente avere una serie di benefici importanti e depurare così il proprio organismo, è sempre bene preparare la bevanda in maniera corretta. Elemento fondamentale non può che essere il limone, da scegliere in modo attento.

Per quanto concerne la ricetta, bisogna spremere mezzo limone e avere un succo da filtrare, così da eliminare impurità ed eventuali semi. Successivamente, mescolare circa 2 litri di acqua tiepida col limone precedentemente spremuto. All’occorrenza, si può scegliere di aggiungere del miele o della stevia per rendere così la bevanda un po’ più dolce e gradevole. Bisogna berla la mattina, immediatamente dopo essersi alzati.

Inoltre, occorre anche precisare che l’acqua non deve essere troppo calda, in quanto le sostanze attive presenti all’interno del limone potrebbero andare perse. Un passaggio fondamentale è quello di spremere attentamente il limone, così da preservarne i principi attivi: la prima cosa che bisogna fare è quella di schiacciare leggermente il frutto tra le mani per poi passarlo in uno spremiagrumi.

Se i limoni dovessero non dare molto succo, allora potrebbe essere meglio immergerli in acqua calda per qualche minuto. Per poter estrarre la pectina del limone, molto utile per depurare l’organismo, è necessario spremerlo a fondo. Per fretta, spesso, non si spreme in maniera accurata il limone e questo comporta una bevanda non completa e meno benefica. Far scorrere dell’acqua sullo spremiagrumi, al termine, potrebbe essere un ottimo consiglio per fare in modo che gli ultimi residui vadano a finire nel succo.

I vantaggi e benefici

Andando a vedere un poco quelli che sono i principali benefici della bevanda composta da acqua tiepida e limone, è bene parlare di una serie di aspetti molto interessanti.

  • Pelle più levigata: il limone presenta una buona concentrazione di vitamina C e di tutta una serie di sostanze benefiche. La pelle sembrerà più ringiovanita e soprattutto avrà una luminosità migliore;
  • Dimagrimento migliore: coloro che seguono una dieta dimagrante, potrebbero vedere un risultato migliore se, al risveglio, assumono acqua e limone. Ovviamente, è utile ricordare che questa buona abitudine va inserita in una dieta equilibrata, abbinata a dell’esercizio fisico;
  • Digestione migliore: acqua e limone può aiutare molto il sistema digerente, oltre a favorire una migliore regolarità intestinale. Questo fa in modo che vengano eliminate le tossine e tutti quegli elementi di scarto dell’organismo;
  • Sistema immunitario efficiente: il limone permette di avere difese immunitarie elevate. Questo contiene vitamina C in buone concentrazioni, facendo in modo che si abbia una buona protezione da malanni di stagione vari;
  • Ph dell’organismo in equilibrio: il corpo può mantenere una salute maggiore nel momento in cui non si altera eccessivamente il ph. Un’ottima soluzione per tenere in equilibrio questo valore dunque;
  • Energizzante: acqua e limone permette di disintossicare bene l’organismo e fa bene per chi vuole avere un rimedio naturale che dia la giusta energia;
    Apporto maggiore di sali minerali: il limone contiene buone quantità di alcuni minerali essenziali per il corpo, come potassio e calcio, ma anche fosforo e magnesio. Può perciò aiutare a reintragrare i sali in chi fa sport, ad esempio;
  • Diuretico: il succo di limone, assieme all’acqua tiepida, aumenta la produzione di urine e permette di eliminare l’acqua in eccesso dall’organismo;
  • Riduce bene le infiammazioni: con il limone si può avere un benessere fisico importante grazie all’azione antinfiammatoria, soprattutto a livello delle articolazioni;
  • Alito migliore: coloro che soffrono di alitosi potrebbero giovare molto dell’assunzione di acqua e limone, dato che rinfresca molto la bocca.

Adottare delle piccole e sane modifiche al proprio stile di vita può dunque portare ad una serie di benefici non da poco. Ecco perché è bene sfruttare questi rimedi naturali molto efficienti e che non potranno che far bene al corpo per depurarsi.