I Frullati Anticellulite: consigli e ricette che aiutano

A passi timidi ma inesorabili si avvicina l’estate, e si sa, con essa alle porte si diventa tutti più critici nei confronti di quegli aspetti del proprio corpo che durante l’inverno vengono nascosti sotto tonnellate di mega tute e coperte di pile!

Un esempio lampante è quella fastidiosa cellulite che ostinata condanna molte persone a quell’antiestetica pelle a buccia d’arancia, nemica numero uno di un’autostima di ferro.

Come liberarsene allora? Diffidate dalle diete lampo e dai bibitoni miracolosi, che oltre ad essere un miraggio poco realistico, spesso portano conseguenze più o meno negative per la salute, oltre a indurre a vedere il cibo come un nemico invece che una preziosa fonte di sostentamento e perché no, anche un modo per coccolarsi!

Piuttosto, impariamo come preparare dei gustosissimi frullati anticellulite, senz’altro che l’utilizzo di frutta fresca e ingredienti reperibili e amici della nostra salute, e naturalmente, un mixer o un frullatore.

Perché si sa, un corpo sano equivale a una mente più sana e a una felicità assicurata!

I frullati anticellulite: 5 gustosissime ricette per te!

Avocado e sedano

Per gli amanti dell’esotico, ecco un frullato super gustoso e green, una vera gioia per gli occhi, oltre che per le papille gustative! Si sa che l’avocado è ricco di antiossidanti, vitamina E e grassi polinsaturi, ma prima di cestinarlo a priori perché si pensa sia troppo calorico, è d’obbligo ricordare che associato al sedano, ricco di fibre ed acqua, e al lime, ricco di vitamina C e antiossidanti, permette di potenziare l’azione diuretica del sedano, rendendo il frullato che ne risulta molto più nutriente e setoso.
Basterà inserire nel frullatore un avocado maturo, alcuni gambi di sedano, succo di lime e ghiaccio a volontà, azionare il magico amico frullatore ed ecco fatto, la magia è avvenuta!

Ananas e papaia

La papaia agevola la digestione delle proteine, ed ha un’azione drenante ed antinfiammatoria, ed associata alle straordinarie proprietà digestive dell’ananas, ricco di bromelina, rende questo frullato un perfetto alleato contro la ritenzione idrica.
Basterà quindi frullare una papaia, una porzione di ananas tagliato a cubetti, un bicchiere abbondante di latte di mandorla, e un cucchiaino di miele per smorzare l’acidità dell’ananas, e il gioco è fatto!

Pompelmo e cetriolo

Per un super frullato drenante e rinfrescante sarà necessario frullare assieme un cetriolo, mezzo pompelmo e menta.
Il pompelmo infatti contiene moltissime vitamine, antiossidanti, fibre e sali minerali, mentre il cetriolo, molto ricco di acido tartarico, impedisce ai carboidrati che ingeriamo di trasformarsi in grassi, purifica l’intestino e aiuta ad assimilare al meglio le proteine! La menta infine, svolge un’importante azione antisettica e antivirale, è decongestionante e ricca di vitamine e minerali.

Per chi non ama il cetriolo, può essere sostituito con il pomodoro, in particolare con il pomodoro marinda pachino, ricco di vitamine A, B, C, E e K.

Cocco e mandorle

Tutto ciò di cui ci sarà bisogno è: una noce di cocco, 250 ml di latte di cocco e una manciata di mandorle pelate.
Il cocco è molto ricco di vitamine, amminoacidi, e fibre, oltre che una buona quota di zinco, rame, ferro, magnesio e fosforo, sostanze ottime e super nutrienti. Mentre le mandorle possiedono notevoli proprietà antinfiammatorie, infatti sono ricche degli acidi grassi buoni Omega-3, magnesio utile contro stanchezza e affaticamento, e fibre, benefiche per l’intestino.
Prima di procedere col frullato però, bisognerà ammorbidire le mandorle in acqua tiepida, lasciandole a bagno per una notte.
Il giorno seguente si potrà poi frullare le mandorle assieme alla polpa del cocco e al latte di cocco stesso, et voilà, frullato pronto!

Frullato al thè verde

Per preparare questo frullato ricco di antiossidanti servirà mixare una tazza di thè verde freddo, una banana, e qualche foglia di lattuga o spinaci.
Il thè verde infatti, ha grandi proprietà antiossidanti e perciò è spesso associato a capacità benefiche per cellule e tessuti e quindi proprietà antitumorali, e si sono riscontrati nel suo consumo benefici per il sistema respiratorio e cardiovascolare. Inoltre questo thè ha un effetto diuretico ed agevola il metabolismo di grassi e zuccheri e grazie alla presenza di derivati polifenolici, si sono riscontrati degli effetti neuroprotettivi per il corpo umano.
La banana invece, è una fonte di vitamine e minerali, come potassio e magnesio e antiossidanti, che le permettono di dare una spinta alle nostre difese immunitarie, rafforza il sistema nervoso e promuove la produzione dei globuli bianchi grazie alla sua vitamina B.
La lattuga e gli spinaci invece, oltre ad essere ricchi di fibre e acqua, donano a questo frullato un invitante e brillante colore verde!

Dopo questa top five, ecco altri fantastici spunti per delle altre super ricette di frullati anticellulite, con combo inedite e inaspettatamente gustose!

Pompelmo e menta

Abbiamo parlato prima dei benefici e delle proprietà rinfrescanti e antiossidanti di pompelmo e menta, ma ecco qua un’altra idea con questi ingredienti protagonisti.
Basterà estrarre la polpa del pompelmo e frullarla insieme a 5 foglie di menta e se si vuole, un mezzo bicchiere di latte parzialmente scremato, fin quando non raggiungerà una consistenza vellutata e densa al punto giusto. Se si vuole poi, si può aggiungere un cucchiaio di zucchero di canna o stevia per addolcire un po’ il tutto e smorzare l’asprezza del pompelmo.

Melone e pesche

Per gli amanti della tintarella a lunga durata, ecco il frullato perfetto!
Certo, perché melone e pesca, uniti a carote, albicocche e succo di limone, sono dei fantastici alleati dell’abbronzatura, poichè in quanto frutti arancioni, sono ricchi di betacarotene, che incentiva la produzione di melanina e protegge la pelle mentre ci si abbronza, preservandola dall’azione aggressiva dei raggi solari.
Serviranno 1 pesca, 1 fetta di melone, 1 albicocca, 3 carote e 1/2 cucchiai di limone.
Una volta sbucciate e tagliate le pesche, toccherà pulire e tagliare a tocchetti le albicocche, il melone e le carote. Poi bisognerà frullare tutti questi ingredienti assieme e il risultato sarà un frullato coloratissimo e super profumato!

Latte di riso e cetriolo

Per questa ricetta occorreranno semplicemente un cetriolo fresco di frigorifero e un bicchiere di latte di riso, che andranno frullati assieme fino ad ottenere una bevanda dal colore chiaro e omogeneo, oltre che molto leggera e facilmente digeribile.
Il latte di riso infatti è una bevanda vegetale ad alta digeribilità che molti preferiscono al latte vaccino, ed aiuta molto a regolarizzare il transito intestinale. Inoltre è ottimo perchè privo di colesterolo e ricco di zuccheri semplici, caratteristiche che lo rendono adatto a persone intolleranti al lattosio, celiaci, neonati e donne in gravidanza.

9) Anguria e cetriolo
Per un altro frullato rinfrescante e coloratissimo basterà frullare assieme una fetta di anguria privata dei suoi semi, 1 cetriolo tagliato a tocchetti e qualche foglia di basilico e il succo di mezzo limone.
L’anguria, oltre ad essere molto fresca e succosa, ha proprietà antinfiammatorie, rafforza il sistema immunitario aiuta a depurare l’organismo, aiuta la corretta circolazione e migliora notevolmente la salute di pelle e ossa, grazie alle sue vitamine e agli zuccheri semplici che contiene in quantità.

Arancia, carote e ginseng

In questo caso occorreranno 2 arance, 5 carote, 1 mela verde, mezzo ginger fresco di piccole/medie dimensioni, che andranno frullati tutti insieme a qualche fogliolina di mentuccia fresca, per un profumino irresistibile!
Oltre alle proprietà già menzionate delle carote, le arance possiedono una grance quantità di potassio che fa bene a cuore e circolazione, sono anch’esse antiossidanti, rinfrescanti e leggermente astringenti. Inoltre la presenza di fibre permette loro di aiutare molto l’intestino nella sua regolarità.
Il ginseng invece ha proprietà toniche e adattogene, ovvero aiuta ad aumentare la resistenza dell’organismo allo stress psicologico e fisico, rinforza il sistema immunitario, endocrino e nervoso, e migliora notevolmente le capacità mentali e fisiche.

Ecco, dopo questa carrellata di ricette gustosissime e coloratissime, oltre che estremamente benefiche per la salute, ed un valido aiuto contro la cellulite, non resta altro che sperimentare!

E soprattutto divertirsi nel fare la spesa, pensando a quali ingredienti sfiziosi e salutari introdurre nella propria routine giornaliera, così da rendere ogni singolo giorno unico e migliorare il proprio fisico, frullato dopo frullato!